Pordenone, lì martedi 21 novembre 2017
scrivimi
scegli l'anno di attività:

2009
2010
2011
2012
2013

ti trovi qui: Home PageAttività2012Evento 16


   10/12/2012    ore 16:30    Biblioteca Civica - Pordenone
   Cinqu …anta sfumature di filosofia. Professori di liceo e libri di filosofia

   La professoressa Claudia Furlanetto presenta
   "LIBERTA' DI PSICOLOGIA" di Giacomo Contri




   I professori delle nostre scuole sono quasi sempre persone ricche di cultura, capaci e desiderosi
   di stimolare gli studenti per una loro crescita personale . I professori di filosofia del Liceo
   proprio per i temi e i metodi legati alla loro disciplina hanno nella scuola e nei confronti degli
   allievi un ruolo privilegiato: gli aspetti formativi dell'insegnamento, la centralità dell'apprendimento
   e della crescita personale costruita a partire da una costante riflessione su se stessi e sul mondo,
   li rendono sempre un po' speciali nelle classi e nei momenti della valutazione collegiale.
   Ma i professori di filosofia hanno qualcosa da dire non solo nelle aule, ma anche a tutte le persone
   interessate,alla città. Abbiamo chiesto ad alcuni di loro di accettare la sfida di uscire dal recinto
   scolastico, di parlare " in piazza", ( come il vecchio Socrate), di esporsi in un luogo pubblico come
   la nostra Biblioteca. Ogni incontro prende lo spunto da un " Libro di filosofia" scelto dello stesso
   relatore che ne presenterà gli aspetti fondamentali e approfondirà alcuni temi significativi per
   la vita, la riflessione, la cultura di chi ascolta: anche per smentire l'idea che la filosofia
   sia una disciplina " astratta" cioè lontana dalla realtà, astrusa e quindi riservata a pochi
   (o addirittura come sprezzantemente alle volte si afferma " del tutto inutile").
   Saranno proposti temi aperti, non strutturati in un discorso sistematico, nati dall'interesse
   dei relatori, attenti ai problemi attuali della vita delle persone. Lo scenario proposto è in
   fondo lo stesso della filosofia : dalla riflessione interiore all'analisi dei nostri rapporti
   con la società e il mondo; il filone conduttore può essere indicato in un'etica della responsabilità,
   atteggiamento di cuioggi si risente molto bisogno.
   Sono naturalmente invitati gli studenti per ascoltare i loro professori fuori della classe e senza
   la prospettiva dell'interrogazione, ma anche e forse in primo luogo le persone interessate a questi
   temi a prescindere da una rigorosa e strutturata formazione specialistica.

   Sarà gradita la presenza di professori ( di filosofia e non) curiosi di ascoltare i loro colleghi.

   Coordinamento degli incontri a cura di Sergio Chiarotto e Vincenzo Marigliano

   Patrocinio del Comune di Pordenone

   L'Associazione Norberto Bobbio è sostenuta dalla Regione Friuli Venezia Giulia