Pordenone, lì 18.11.2014
 

GIOVEDI' 4 DICEMBRE - ore 17:30-19:30
Sala Convegni ex Convento di San Francesco
Piazza della Mota, PORDENONE
Nell'ambito del programma Occidente/Oriente 2014-2015

Presiede: Vincenzo Marigliano

Introduce: Giovanni Polizzi

Presenta l'opera in anteprima nazionale l'autrice del libro Donatella Di Cesare,
docente di filosofia teoretica all'Università La Sapienza - Roma


Il libro

Perché Martin Heidegger ascrive agli ebrei l'oblio dell'Essere? Qual è allora il rapporto tra l'Essere e l'Ebreo? In che senso viene imputata agli ebrei la colpa più grave, da cui dipende il destino dell'Occidente? E perché questa accusa viene mossa negli anni trenta, dopo le leggi di Norimberga (1935), mentre inizia la guerra planetaria che dovrebbe condurre la Germania nazionalsocialista al dominio del mondo?

I Quaderni neri di Heidegger - che solo ora vengono pubblicati in Germania - oltre a dischiudere un'inedita prospettiva sul pensiero del filosofo, stanno suscitando un nuovo, intenso dibattito. L'antisemitismo metafisico che vi si legge solleva inquietanti e gravi interrogativi e rinvia alla responsabilità della filosofia nello sterminio.


L'autrice

Donatella Di Cesare è professore ordinario di Filosofia teoretica alla Sapienza di Roma e ha insegnato in numerose università in Germania e negli Stati Uniti. É vicepresidente della "Martin Heidegger-Gesellschaft". Tra le sue ultime pubblicazioni in italiano: Grammatica dei tempi messianici (2011), La giustizia deve essere di questo mondo (2012), Se Auschwitz è nulla. Contro il negazionismo (2012) e Crimini contro l'ospitalità (2014). Per Bollati Boringhieri ha pubblicato Israele. Terra, ritorno, anarchia (2014).



 

RISPETTIAMO LA VOSTRA PRIVACY. Ricevete questo notiziario in quanto iscritti alla newsletter dell’Associazione Bobbio - Pordenone od a quella di uno dei nostri partner con i quali collaboriamo.
Questo messaggio di posta elettronica ha come unico scopo quello di tenervi informati sulle attivitá dell‘Associazione. In quest‘ottica vi preghiamo di accettare le nostre nostre più sincere scuse se questa
e-mail non è di vostro interesse. Questo messaggio è stato inviato in modo che il vostro indirizzo non appaia accomunato a quello di altri, nel rispetto del Decreto Legge 196/03. I dati che vi riguardano vengono trattenuti presso la sede della nostra Associazione, sita in via Roma, 18 - 33083 Chions - Pordenone e sono protetti ed oggetto di custodia da parte della rappresentante legale e Presidente dell‘Associazione Deborah Del Basso. Se non intendete ricevere da noi ulteriori notizie, vi preghiamo di scrivere a notizie@associazionebobbio.it indicando nell‘oggetto o nel testo la parola  CANCELLA. Vi ringraziamo per il tempo che avete voluto dedicare alla lettura di questa nota informativa.

La Presidente Deborah Del Basso
 
 

Associazione Norberto Bobbio
www.associazionebobbio.it
notizie@associazionebobbio.it

sede legale: via Roma, 18 - 33083 Chions - Pordenone
Rappresentante legale: Deborah Del Basso
P.IVA / C.F. : 01649910930