Pordenone, lì domenica 24 settembre 2017 - 10:38
scrivimi

ti trovi qui: Home PageMaterialiZanussi


   1916 - 2016

   ZANUSSI

   Cento anni di una storia italiana in europa e nel mondo

   

   Nel 1916 Antonio Zanussi fonda la prima fabbrica di cucine a legna in via Montereale a
   Pordenone. Dopo il secondo conflitto mondiale e con la leadership di Lino la famiglia
   Zanussi trasforma l'azienda in un protagonista del boom economico, del costume e della
   società degli anni sessanta. Noti a tutti i frigoriferi, le lavatrici, le lavastoviglie,
   i televisori, i forni, ed altro ancora prodotti dal gruppo industriale di Pordenone.
   La ZANUSSI diventa nell'elettrodomestico ciò che la FIAT è per l'automobile diffondendo
   nel paese e in Europa prodotti dall'inconfondibile stile italiano. La Grande fabbrica
   di Porcia alle porte di Pordenone è, come Mirafiori, una grande espressione del fordismo
   che trasforma una società rurale in quella industriale.

   

   Lino Zanussi muore in un incidente aereo nel 1968 e da allora l'azienda viene gestita da
   Lamberto Mazza che contribuisce a farla crescere ulteriormente. Nel 1984 il Gruppo attraversa
   un momento di difficoltà finanziarie che offrono alla svedese Electrolux della famiglia Wallenberg
   la possibilità di acquistare a condizioni vantaggiose un protagonista mondiale del settore e ben
   presto l'acquisizione si rivela un successo. Da allora i prodotti italiani vengono sempre più
   venduti con il marchio Electrolux e molte attività italiane sono delocalizzate in paesi stranieri.
   Il Gruppo Electrolux mantiene tuttora una consistente presenza manifatturiera in Italia.